Il “Fantozzi” neozelandese: nasconde la pistola nei pantaloni e si spara

Pubblicato il 17 ottobre 2011 14:13 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2011 14:13

WAIKATO (NUONA ZELANDA) – Una scena alla Fantozzi, ma nella declinazione neozelandese: un uomo si è nascosto la pistola nei pantaloni è si è sparato da solo. Per sua fortuna ha colpito solo la parte alta di una coscia. Se avesse reciso l’arteria principale avrebbe anche rischiato di morire.

L’uomo, 35 anni, aveva una pistola calibro 22 senza licenza. Era andato venerdì notte a caccia di possum (simili agli opossum) con il fratello. A un certo punto è arrivata la polizia e lui per paura di essere scoperto si è nascosto la pistola nei pantaloni. Solo che, come nei migliori film di Fantozzi, è partito un colpo. E per sua fortuna la pallottola gli si è conficcata nella coscia. Per cui, sempre cosciente, è stato trasportato all’ospedale di Waikato ed è stato operato. “E ‘stato molto fortunato – dicono dall’ospedale – perché se avesse colpito l’arteria principale, avrebbe potuto molto facilmente ed è morto dissanguato”.