Nel 2003 scommise: “Federer vincerà 7 Wimbledon”. Ha vinto, ma è morto prima

Pubblicato il 11 luglio 2012 17:31 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 17:31
roger federer

Roger Federer (foto Lapresse)

OXFORD – Nel 2003 scommise che Federer avrebbe vinto 7 Wimbledon entro il 2020: ora la sua profezia si è avverata, ma lui nel frattempo è morto.

E’ una storia incredibile quella di Nicholas Newlife, che viveva a Oxford, in Inghilterra. Nel 2003 andò all’agenzia di bookmaker di William Hill e scommise 1.520 sterline sul fatto che Federer avrebbe vinto 7 tornei di Wimbledon entro il 2020. In cambio avrebbe vinto 101.840 sterline, cioè oltre 120 mila euro.

Ma Newlife è morto nel 2009, quando aveva 59 anni. L’uomo aveva detto che se avesse vinto, i soldi sarebbero andati all’istituto di beneficenza Oxfam International, un’associazione che lotta contro le ingiustizie e la povertà.

Newlife credeva molto in Federer, visto che grazie al tennista svizzero aveva già vinto 37 mila sterline: tante ne ricevette quando Federer arrivò a vincere 14 tornei del Grande Slam.

“Nick Newlife era un giocatore appassionato di sport, e in particolare di tennis: i suoi giocatori preferiti erano Roger Federer e Andy Roddick e lo sfortunato scommettitore aveva scommesso sui successi a Wimbledon dei due atleti – ha affermato il portavoce di William Hill Graham Sharpe – purtroppo Newlife è morto prima che Federer centrasse la settima vittoria a Wimbledon”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other