Femen Tunisia, condanna confermata ma presto saranno libere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2013 23:13 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2013 23:13
Femen, protesta a Berlino a favore delle "colleghe" tunisine

Femen, protesta a Berlino a favore delle “colleghe” tunisine

TUNISI – Confermata la condanna a quattro mesi ed un giorno di reclusione alle tre attiviste di Femen, ma la corte d’appello di Tunisi ha deciso di concedere loro i benefici di legge. Cosa che lascia prevedere una loro scarcerazione.

La conferma della sentenza di primo grado, inflitta alle tre attiviste per essersi denudate davanti al Tribunale di Tunisi, e’ giunta dopo una lunghissima camera di consiglio, cominciata poco dopo le 12:00, alla chiusura dell’istruttoria dibattimentale e dopo la presentazioni di alcune richieste da parte della difesa e, soprattutto, dai legali di associazioni islamiche.

Questi ultimi avevano chiesto di esaminare il fascicolo processuale, pur non essendosi costituite parte civile. Richiesta respinta dal presidente della corte d’appello, che non ha accolto l’istanza.