Los Angeles, il figlio di Nicolas Cage picchiato dal personal trainer

Pubblicato il 10 Giugno 2011 14:58 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2011 15:01

LOS ANGELES – Pestate di botte dal personal trainer si un marciapiede di Hollywood. E’ successo due giorni fa a Weston Cage, il figlio ventenne dell’attore Nicolas Cage. Weston, cantante del  gruppo heavy metal “Eyes of Noctum” e attore occasionale (“Lord of War”, “Raven”), aveva attaccato con un colpo di karate l’uomo, provocandone quindi la reazione.

Quanto accaduto, è stato ripreso da un video amatoriale diffuso dal sito di gossip Tmz. Nelle immagini si vede Weston a terra e l’allenatore che gli sta sopra e gli assesta una serie di pugni. La gente si avvicina, ma invece di prestare aiuto osserva curiosa e scatta foto con il telefonino. La lite sarebbe scoppiata al ristorante per un disaccordo sulla scelta del cibo.

A dividere i due, è stata la polizia. Weston Cage è finito in osservazione nel reparto psichiatrico dell’ospedale Cedars Sinai a Los Angeles, dopo che si è ribellato anche alla polizia.

La sera stessa, sia il padre sia la madre Christina Fulton sono andati separatamente a trovare il figlio in clinica . La Fulton, 43 anni, ha accusato l’ex marito dell’accaduto. Al sito Tmz, l’attrice avrebbe detto: “Suo padre lo influenza troppo e per questo stasera è in ospedale”.

Ecco il video (sconsigliato ad un pubblico sensibile):