Filippine/ Il presidente Gloria Arroyo si fa sostituire le protesi di silicone al seno. Ma dice di essersi ricoverata a causa della febbre suina

Pubblicato il 9 Luglio 2009 18:55 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2009 18:55

Aveva detto di volere un periodo di “spontanea quarantena”. E invece doveva sostituire le protesi al seno. È quello che avrebbe fatto il presidente delle Filippine Gloria Arroyo, di ritorno da un viaggio all’estero. Il suo ufficio stampa aveva elogiato la scelta del ricovero volontario, giudicandolo come grande esempio di responsabilità sociale, in un Paese che conta già oltre mille contagi per la febbre suina.

Ci ha pensato un giornalista del quotidiano The Star, Jarius Bondoc, che avrebbe scoperto la menzogna del presidente per coprire un intervento di chirurgia estetica. Dopo un incidente accaduto durante l’ultimo suo viaggio, la Arroyo ha avuto bisogno di sostituire il silicone installato negli anni Ottanta. E ha deciso di nascondere i motivi del vero ricovero.