Filippine, liberati 47 ostaggi a mindanao

Pubblicato il 13 Dicembre 2009 10:58 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2009 10:58

Sono stati liberati oggi 13 dicembre 47 ostaggi sequestrati nelle Filippine meridionali da banditi che minacciavano di ucciderli. Lo ha reso noto un alto funzionario del governo filippino: i banditi avevano sequestrato tre giorni fa 75 persone in una scuola elementare nell’isola meridionale di Mindanao, martoriata da banditismo, guerre fra cln e terrorismo islamico.

I sequestratori, riporta l’Ansa,  chiedevano il ritiro dei mandati di arresto per omicidio contro i suoi membri (una quindicina) e il disarmo di un clan rivale.

Dopo trattative, 27 ostaggi erano stati liberati, ma 47 erano rimaste in mano ai banditi.