Filippine, prete cattolico ucciso mentre benediva i bambini

di Redazione blitz
Pubblicato il 30 aprile 2018 10:23 | Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2018 10:23
filippine prete ucciso

Filippine, prete cattolico ucciso mentre benediva i bambini

ROMA – Padre Mark Ventura, un sacerdote cattolico ben noto per le sue campagne contro l’apertura di miniere e a favore della popolazione indigena, è stato assassinato dopo aver celebrato la messa. L’agguato è avvenuto a Gattaran, nelle Filippine.

Il prete stava benedicendo i bambini e parlando con i membri del coro quando un uomo che indossava un casco da motociclista ha sparato alla vittima fuggendo. Ventura, 37 anni, è stato colpito a morte da due colpi di arma da fuoco esplosi da un uomo che indossava un casco e che poi è fuggito a bordo di una motocicletta guidata da un altro uomo.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

“Siamo scioccati e increduli”, ha dichiarato l’arcivescovo Romulo Valles, presidente della Conferenza episcopale delle Filippine.

“Stiamo ancora indagando il movente dell’omicidio”, ha detto ad una radio locale il capo della polizia di Gattaran, Rodel Tabulog, riferendo che nessuno dei bambini e dei membri del coro è rimasto ferito nell’agguato. La conferenza dei vescovi delle Filippine ha ricordato che Ventura è il secondo prete cattolico ucciso nel Paese negli ultimi quattro mesi. A dicembre, un sacerdote 72enne era stato ucciso nella provincia settentrionale di Nueva Ecija, dopo aver facilitato la scarcerazione di un prigioniero politico.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other