California, film porno a rischio causa sifilide: 5 casi, stop fino ai controlli

Pubblicato il 21 agosto 2012 17:30 | Ultimo aggiornamento: 21 agosto 2012 17:32

film pornoLOS ANGELES – E’ panico in California: l’industria del porno rischia di chiudere, almeno temporaneamente, causa sifilide. Nell’ultima settimana ci sono stati cinque casi di sifilide riscontrati in attori porno, così il servizio sanitario del settore ha deciso di sospendere le registrazioni dei film hard per sottoporre tutti i pornodivi a controlli.

L’allarme è stato lanciato dalla Adult Production Health and Safety Services, il servizio di prevenzione degli attori del settore, che ha deciso di anticipare i controlli semestrali di routine. Il Los Angeles County Public Health Department, il servizio sanitario locale della contea, ha confermato l’aumento dei casi di positività alla sifilide, con cinque casi tra gli attori porno solo nella scorsa settimana.

“Vigiliamo – ha detto il direttore del dipartimento – perchè potrebbe essere solo la punta dell’iceberg”. Il servizio di prevenzione ha chiesto una moratoria sulla produzione di film per adulti, fino a che tutti gli attori (circa un migliaio) si saranno sottoposti ai test clinici.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other