Fine del mondo, il 1 gennaio 2017 la prossima data utile

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Dicembre 2012 10:05 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2012 10:08
fine-del-mondo-profezia-maya-21-dicembre

La fine del mondo

ROMA – Il mondo è scampato all’Apocalisse prevista dal calendario Maya, ma i “profeti” non si vogliono rassegnare, e già hanno previsto la prossima fine del mondo. Sarà a Capodanno del 2017, quindi un’ottima occasione per festeggiare tutti insieme… la fine.

Il quotidiano inglese Daily Mail ci informa che, secondo la Spada della Fratellanza di Dio, il 1 gennaio 2017 il profeta Gabriele consegnerà la chiave di salvezza ai membri del culto. Il resto della Terra invece sarà segnato, e perirà con l’Apocalisse. Chissà se anche questa profezia catastrofista sarà attesa e seguita con la stessa intensità del 21 dicembre 2012, la fine del Calendario Maya che avrebbe dovuto coincidere con la fine del pianeta Terra.

Leggi anche: Fine del mondo: il calendario Maya che dice davvero?

Invece di goderci l’aldilà, invece, milioni di persone al mondo lavorano anche oggi. Tra questi forse c’è qualcuno che ieri a Bugarach, la città che in teoria avrebbe dovuto assistere al risveglio degli alieni seppelliti in una montagna che sovrasta il paesino francese. Altre profezie di Apocalisse indicano invece il 2023 come data utile per la fine delle trasmissioni terrestri. La profezia di un santo irlandese, sulla quale si basa questo pronostico, parla però di 112 papi nella storia, ed ora siamo ancora fermi a 111.