Seppellisce il marito nell’orticello dietro casa. Indagata in Florida

Pubblicato il 29 Marzo 2012 18:19 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2012 18:31

MIAMI (FLORIDA, STATI UNITI) – Forse Barbara Lewis Scott credeva davvero nella potenza dei rimedi erboristici, quando ha deciso di seppellire suo marito nell’orticello dietro casa. Lo sceriffo della Contea di Polk e il dipartimento di polizia di Lake Alfred stanno conducendo un’indagine congiunta sulla morte del marito, Benny Scott.

Barbara Scott, 66 anni, ha seppellito suo marito, Benny di 77 anni, nel giardino posteriore della loro casa, quando l’uomo è scomparso a Gennaio. La coppia viveva in Oklahoma prima di trasferirsi in Florida nel 2009. Barbara in principio aveva raccontato a sua figlia e a suo genero che Benny era andato in Oklahoma a far visita ad un amico malato. Quando amici e parenti in Oklahoma chiamavano per chiedere di parlare con Benny, la donna rispondeva che suo marito era malato con un forte mal di gola che gli impediva di parlare al telefono.

Solo quando la figlia, Sonya Braudway, in una conversazione col fratello, che vive in Oklahoma, si è resa conto che sua madre stava raccontando una storia diversa a ogni persona, la verità è venuta a galla. Quando Sonya ha affrontato la madre, quest’ultima è crollata e ha confessato di aver seppellito Benny nel cortile sul retro.

Gli investigatori hanno infine trovato il corpo di Benny Scott sepolto in una fossa profonda circa 3 o 4 metri sotto il giardinetto delle erbe.

Ma Barbara Lewis Scott non è sconosciuta alle autorità: la donna è stata arrestata in Oklahoma con l’accusa di appropriazione indebita e condannata a cinque anni di carcere. L’indagine su Benny Scott è attualmente in corso. La causa della morte è ancora sconosciuta.