Aggredisce la nuora a colpi di Bibbia

Pubblicato il 3 Ottobre 2011 18:34 | Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre 2011 18:34

FORT WALTON BEACH, FLORIDA – Una donna americana, della Florida, è accusata di aggressione per aver gettato una Bibbia contro la fidanzata del figlio, ferendola.

La ragazza avrebbe raccontato ai procuratori che stava discutendo con la madre del proprio ragazzo quando, ad un tratto, la donna ha preso in m,ano una Bibbia e gliel’ha scagliata contro.

Il volume l’ha colpita all’occhio destro, gonfio e sanguinante quando gli investigatori l’hanno vista.

La signora, presunta colpevole di aggressione, ha detto che il motivo della discussione riguardava dei gioielli che erano spariti. La donna avrebbe chiesto alla ragazza di andarsene perché “era una ladra”.

Ha anche detto di aver colpito involontariamente la giovane sull’occhio.

Il ragazzo, figlio della signora e fidanzato della giovane aggredita, ha raccontato agli inquirenti di aver visto la propria madre lanciare la Bibbia contro la propria ragazza durante una lite, colpendola in volto. Ha anche spiegato che lui, la sua fidanzata e i loro figli alloggiavano a casa della madre/suocera da diversi mesi perché non avevano un altro posto in cui andare.