“Free My Love Bug”: la protesta fuori dal carcere a favore di Lindsay Lohan

Pubblicato il 30 luglio 2010 15:12 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2010 10:58

Lindsay Lohan è in carcere per abuso di alcol e droga e non è stata di certo dimenticata dai suoi fan e dai suoi familiari.

La mamma Dina e la sorella Ali nei giorni scorsi sono andate in carcere a visitarla. Oltre loro, nel penitenziario femminile di Lynwood, si è recata anche l’ex fidanzata Samantha Ronson.

Quello che forse non tutti si sarebbero aspettati di incontrare fuori dal carcere sono le manifestazioni di protesta dei fan della giovane attrice per “l’immediata liberazione” della Lohan. Un tale di nome Jake Bird infatti, ha esposto diversi cartelloni con su scritto: “Free the Lohan 1!”,  “Lindsay’s innocent!”, “Stop Snitching” ed anche “Free My Love Bug”: