Fukushima: fusione parziale anche nei reattori 2 e 3

Pubblicato il 24 Maggio 2011 10:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2011 10:00

FUKUSHIMA – Anche le barre di combustibile nucleare dei reattori 2 e 3 della centrale di Fukushima si sono parzialmente fuse. Lo ha annunciato la Tepco, gestore dell’impianto nucleare.

Finora la società giapponese aveva reso noto che solo il reattore 1 era stato interessato da fusioni parziali “della maggior parte del combustibile al fondo del recipiente di contenimento” a causa dei sistemi di raffreddamento fuori uso dopo lo tsunami che l’11 marzo aveva investito il sito nucleare. Lo scenario aveva sollevato timori, ora confermati, che anche i numeri 2 e 3 avessero subito la stessa sorte.

Secondo la compagnia, tuttavia, è improbabile che questo faccia peggiorare la situazione perché le barre sono già state coperte dall’acqua per aumentare il raffreddamento. Ora i reattori “sono interessati da operazioni di raffreddamento e la loro condizione è stabile”, ha aggiunto un portavoce della Tepco.