Uganda, fulmine uccide 10 bambini mentre giocano a calcio in strada

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Agosto 2020 16:58 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2020 16:58
Fulmine uccide 10 bambini in Uganda

Uganda, fulmine uccide 10 bambini mentre giocano a calcio in strada (foto ANSA)

Un fulmine ha ucciso dieci bambini che stavano giocando a calcio. La tragedia è avvenuta ad Arua, in Uganda.

Dieci bambini di età compresa tra i 13 e i 15 anni sono morti in Uganda, colpiti da un fulmine mentre giocavano a calcio in strada nella città di Arua.

I ragazzi si erano rifugiati in una capanna con il tetto di paglia per evitare l’improvviso temporale. Purtroppo però un fulmine ha centrato in pieno il loro rifugio.

Nove di loro sono stati uccisi sul colpo, mentre un altro è deceduto mentre si recava in ospedale. Tre sopravvissuti stanno ricevendo cure mediche presso una struttura regionale. 

La regione nord-occidentale dell’Uganda, scrive la BBC, da alcuni giorni è colpita da forti piogge accompagnate da temporali.

Si tratta del peggior incidente nel Paese dal 2011, quando 18 bambini vennero uccisi in una scuola nella regione nord-occidentale.

Altre 28 persone morirono a causa dei fulmini in una sola settimana. 

Fulmine colpisce e uccide atleta in Sudtirol

Un anno fa una tragedia simile era avvenuta in Sudtirol dove una donna era stata uccisa da un fulmine durante una gara di corsa.

La vittima, che stava partecipando alla Suedtirol Ultra Skyrace, una gara di corsa in montagna di 121 chilometri, era avvenuta nei pressi del lago di San Pancrazio, a 2.100 metri di quota, sulle montagne tra la val Sarentino e la val Passiria.

Inutile la corsa in ospedale a Bolzano, dove la donna è deceduta. (fonti BBC, ANSA)