Israele, i militari bloccano la nave d’aiuti libica

Pubblicato il 13 luglio 2010 14:20 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2010 14:38

L'Amalthea

Le forze armate israeliane hanno annunciato di avere iniziato le operazioni per bloccare la nave di aiuti della Libia per Gaza. I militari hanno però precisato che la Amalthea non è stata ancora abbordata.

“Gli israeliani ci hanno contattato e ci hanno chiesto di cambiare rotta, minacciandoci di inviare la loro marina per fermarci e dirottarci verso il porto israeliano di Ashdod”, ha detto Machallah Zwei, rappresentante della Fondazione Geddafi, raggiunto per telefono a bordo della nave Amalthea.

”Abbiamo spiegato alle autorità israeliane che la nostra destinazione è Gaza, che non vogliamo provocare nessuno e che a bordo abbiamo solo alimenti e medicinali, e abbiamo chiesto loro di poterli scaricare a Gaza”, ha concluso Zwei.

L’Amaltea è salpata sabato scorso dalla Grecia, e trasporta 2mila tonnellate di cargo, tra cui sacchi di riso, zucchero, olio di semi di mais e pasta d’olive, in gra parte doni di compagnie e fondazioni caritatevole greche.