Gaza, nuovi scontri al confine con Israele: 1 morto e 80 feriti tra i palestinesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 aprile 2018 13:54 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2018 14:43
Nuovi scontri a Gaza, al confine con Israele

Gaza, nuovi scontri al confine con Israele: feriti tra i palestinesi (Foto Ansa)

GAZA CITY – Nuova giornata di scontri e vittime oggi, venerdì 6 aprile, alla Striscia di Gaza, lungo il confine con Israele.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Ladyblitz.

I palestinesi sono tornati a manifestare, dopo la preghiera del venerdì, in occasione della Marcia del ritorno, con la quale i palestinesi hanno chiesto di poter tornare nei territori abitati fino al 1970, prima dell’insediamento degli israeliani.

Una ottantina di dimostranti sono rimasti feriti negli scontri con l’esercito, e c’è anche un morto.  L’esercito israeliano ha fatto uso di cannoni ad acqua per spegnere gli pneumatici incendiati dai manifestanti per impedire la visuale ai cecchini israeliani.

Alle proteste partecipano anche alcuni dirigenti di Hamas. Parole di incoraggiamento ai manifestanti sono state pronunciate da uno dei leader politici dell’organizzazione palestinese, Mahmud a-Zahar, e dal capo della sicurezza nella Striscia, il generale Tawfiq Abu Naim, che ha partecipato alle preghiere del venerdì in una grande tenda eretta in prossimità del campo profughi di Jabalia, non lontano dalle posizioni israeliane. Sul terreno, riferiscono fonti locali palestinesi, si notano numerose ambulanze pronte ad intervenire, nonché reparti dei vigili del fuoco.

La scorsa settimana la manifestazione degenerò in scontri sanguinosi al termine dei quali si ebbero 17 morti e 1.400 feriti tra i palestinesi. Ad accrescere le tensioni regionali sono le notizie provenienti dal Golan dove, secondo il quotidiano israeliano Haaretz, il presidente Bashar al Assad ha fatto avanzare i propri carri armati a ridosso delle posizioni israeliane, in una zona cuscinetto che doveva essere presidiata da osservatori Onu.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other