Cronaca Mondo

Gaza, ucciso un capo di Hamas con un raid aereo

Un comandante di Hamas, Issa Batran, è stato ucciso nel raid aereo israeliano della scorsa notte nella striscia di Gaza, in reazione al tiro di un razzo sulla città di Ashkelon.

Lo ha annunciato un portavoce di Hamas a Gaza aggiungendo che il movimento islamico è  deciso a vendicare l’ uccisione del suo esponente. Hamas ha detto che Batran era comandante del suo braccio militare nel centro della Striscia e responsabile della fabbricazione di razzi.

Batran è stato colpito da un razzo sparato da un aereo contro un fabbricato nel campo profughi di al-Maghazi a Gaza City; nell’attacco sono state ferite dalle schegge diverse persone. Un portavoce militare israeliano ha detto che sono stati colpiti un sito usato per la produzione di esplosivi e alcuni tunnel usati per contrabbandare armi dall’ Egitto nella Striscia.

To Top