Gemelli separati alla nascita: uno ebreo, l’altro nazista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Novembre 2015 11:03 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2015 11:03
Gemelli separati alla nascita: uno ebreo, l'altro nazista

Jack Yufe e Oskar Stohr (foto Los Angeles Times)

ROMA – Nati gemelli 82 anni fa, Jack e Oscar non potevano vivere due destini più diversi, a parte i primi 6 mesi nell’isola di Trinidad, prima di essere separati: entrambi di padre ebreo, il primo raggiunse Israele dove iniziò la sua nuova vita in un kibbutz, il secondo, educato nella Germania nazista, fece in tempo ad iscriversi alla Gioventù hitleriana occultando e rinnegando le sue origini.

Jack Yufe è morto pochi giorni fa a San Ysidro in California dove viveva stabilmente e aveva messo su un commercio ben avviato: la nonna lo portò in  Venezuela dopo la separazione dei genitori quand’era ancora in fasce. Fu cresciuto come un bambini ebreo e quando ci fu l’opportunità si trasferì in Israele, dove lavorò in un kibbutz e fece il servizio militare.

Nel viaggio che lo portò infine negli Usa decise, a 21 anni, di incontrare il fratello perduto: a Francoforte si trovò di fronte un altro se stesso, stessi lineamenti, medesimi occhi, identiche inclinazioni fisiche e di attitudine. Non avevano però nulla da condividere. Oscar Stohr parlava tedesco, Jack yiddish, idioma che il primo aveva accuratamente evitato di parlare per anni.

Occultato coscienziosamente, anche per sopravvivere: la madre cattolica lo aveva istruito a dovere, crebbe come un normale ragazzino nazista. Non poteva funzionare, l’entusiasmo per l’agnizione della fratellanza differita era morto 6 mesi dopo la loro nascita. Serviranno altri 25 anni per un nuovo incontro: questa volta la loro storia serve alla scienza per scoprire i segreti del Dna tramite la fortunata (in termini statistici ed empirici) esperienza gemellare dei due fratelli.

Al nazista Oscar andò complessivamente peggio: nel ’97 morì di cancro ai polmoni, aveva a lungo lavorato in miniera. Jack si è spento serenamente nelle serene vallate intorno a San Diego.