George Floyd, rilasciato uno dei 4 ex poliziotti arrestati. Pagata cauzione da 750mila dollari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Giugno 2020 14:37 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2020 14:37
George Floyd, Ansa

George Floyd, rilasciato uno dei 4 ex poliziotti arrestati. Pagata cauzione da 750mila dollari (foto Ansa)

ROMA – Thomas Lane, uno dei 4 ex poliziotti coinvolti nella morte di George Floyd, è stato rilasciato su cauzione (ma con condizioni) dal carcere della contea di Hennepin, nel Minnesota.

Lo riporta l’emittente CBSN.

Lane ha pagato una cauzione di 750.000 dollari.

Floyd è stato ucciso da Derek Chauvin, che per immobilizzarlo quando era già a terra ha premuto un ginocchio sul suo collo per quasi nove minuti soffocandolo.

Chauvin rimane in carcere con le accuse di omicidio di secondo e terzo grado e omicidio colposo di terzo grado.

Gli altri ex poliziotti – Tou Thao, J. Alexander Kueng e lo stesso 37enne Lane – dovranno rispondere delle accuse di aver aiutato e favorito sia l’omicidio involontario di secondo grado sia l’omicidio colposo di secondo grado.

Per loro è stata fissata una cauzione di un milione di dollari ciascuno senza condizioni e di 750.000 dollari con condizioni.

Per Chauvin invece la cauzione è di 1,25 milioni di dollari senza condizioni ed un milione di dollari con condizioni.

La prossima udienza è prevista per il 29 giugno.

George Floyd, il fratello al Congresso: “Un afroamericano vale 20 dollari?”

“George è morto per una discussione su 20 dollari. E’ questo che vale un afroamericano nel 2020?”.

Questo il duro atto di accusa di Philonise, il fratello di George Floyde.

Davanti ai membri del Congresso, parlando alla commissione giustizia della Camera, l’uomo a stento è riuscito a trattenere le lacrime.

“Sono qui per chiedervi basta dolore, la forza mortale dovrebbe essere usata solo in casi di grande pericolo, e mio fratello è morto per 20 dollari”. (Fonte: Ansa).