“Gesù sepolto con moglie e figlio. Ho trovato la tomba”, la tesi ardita di un geologo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Aprile 2015 20:28 | Ultimo aggiornamento: 8 Aprile 2015 15:29
"Gesù sepolto con moglie e figlio. Ho trovato la tomba", geologo annuncia scoperta

Gesù, foto d’archivio

GERUSALEMME – “Gesù sepolto con moglie e figlio. Ho trovato la tomba“, geologo annuncia scoperta. Secondo quanto riportato dall’Independent, lo studioso in questione è il Dr. Aryeh Shimron, che ritiene di aver trovato “prove virtualmente inequivocabili” riguardanti la sepoltura di Gesù, tali da suggerire che  Cristo potrebbe aver condiviso la tomba con sua moglie Maria Maddalena e suo figlio, Judah.

Il luogo in questione è la Tomba di Talpiot, sito funebre scoperto nel 1980 nella Gerusalemme orientale. Al suo interno sono stati ritrovati in passato nove ossuari, sui quali sono state rinvenute delle iscrizioni recitanti le parole “Gesù figlio di Giuseppe”, “Maria” più altri nomi associati al Nuovo Testamento.

Ma la nuova scoperta del geologo sarebbe un decimo ossuario, una bara di marmo dalle dimensioni contenute, che è stata trafugata dalla Tomba prima della sua scoperta e acquistata da un collezionista israeliano nel 1970. Dopo un’attenta analisi del reperto, lo studioso sostiene di aver individuato un’incisione in Aramaico che reciterebbe “Giacomo figlio di Giuseppe fratello di Gesù“. Iscrizione che se fosse confermata darebbe sempre maggior credito a chi reputa la tomba di proprietà di Gesù Cristo e della sua famiglia.

“Si tratta di prove superiori a quelle che mi aspettavo io stesso” ha dichiarato il ricercatore. “Credo di avere dei dati davvero evidenti, e virtualmente inequivocabili, che questo ossuario abbia passato la maggior parte della sua esistenza nella Tomba di Talpiot”.

L’ipotesi di Shimron è ancora lontana dall’essere accettata dalla maggior parte degli studiosi. Certo è che riapre necessariamente il dibattito tanto sulla possibile paternità di Gesù, quanto sulla sua sepoltura nel luogo in questione.