Getta vecchio computer: era Apple I costruito da Jobs, vale 200mila dollari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Maggio 2015 10:00 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2015 10:00
Getta vecchio computer: era Apple I costruito da Jobs, vale 200mila dollari

Getta vecchio computer: era Apple I costruito da Jobs, vale 200mila dollari

MILPITAS – Ha svuotato la cantina e gettato come rifiuto elettronico un vecchio computer del marito ormai morto. Peccato che quel vecchio computer non fosse un rifiuto come tanti altri, ma uno dei primi pc della Apple assemblati da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ron Wayne nel 1976. Un pezzo da collezione che vale ben 200mila dollari. Ora i responsabili del centro rifiuti cercano la donna per dividere con lei la somma ricavata dalla vendita del rarissimo pc.

Un rifiuto elettronico di cui disfarsi che invece si è rivelato un tesoro. Esistono infatti solo 200 desktop di Apple I assemblati proprio dai creatori della Mela. Quando gli addetti allo smaltimento dei rifiuti elettronici si sono trovati davanti questo pezzo da collezione del valore di 200 mila dollari sono rimasti a bocca aperta.

Victor Gichun, vice presidente della Clean Bay Area, la compagnia di recupero dei rifiuti elettronici, ha raccontato che la donna non ha lasciato alcuna ricevuta e che ora stanno cercando di rintracciarla, perché per legge le spetta il 50% del guadagno ricavato dalla vendita del prezioso oggetto:

“Davvero non potevamo credere ai nostri occhi. Abbiamo pensato che fosse falso”,

ha raccontato Gichun che ora ha lanciato un appello televisivo per rintracciare la ex proprietaria e ha sottolineato di ricordarne il volto e le fattezze e di poterla riconoscere, anche se la donna non ha lasciato recapiti e non ha richiesto ricevute per il prezioso “rifiuto” di cui si è inconsapevolmente liberata.