Giamaica: diverse fonti parlano di almeno 60 morti negli scontri tra polizia e narcos

Pubblicato il 25 maggio 2010 22:18 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2010 22:35

È salito ad almeno 60 morti il bilancio delle vittime degli scontri tra forze dell’ordine e narcotrafficanti a Kingston, in Giamaica. È quanto emerge da informazioni diffuse da fonti ospedaliere e da un conteggio effettuato dall’agenzia Afp.

“Una cinquantina” di corpi sono stati portati nella mattinata del 25 maggio all’obitorio dell’ospedale pubblico di Kingston a bordo di due camion, hanno segnalato un portantino e un infermiere. Un poliziotto, senza fornire una propria stima, non ha smentito l’informazione.

Inoltre un giornalista dell’agenzia francese Afp ha constatato la presenza di 12 morti, tra cui un bambino molto piccolo (un “bebé”), su un terzo camion arrivato all’obitorio.