Giappone, l’ambasciata italiana: “I connazionali stanno tutti bene”

Pubblicato il 14 Marzo 2011 16:51 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2011 17:26

ROMA – ”I 29 italiani che avevamo nell’area colpita dallo tsunami sono stati identificati e stanno tutti bene e al sicuro”. Così l’ambasciatore italiano a Tokyo Vincenzo Petrone, intervenendo telefonicamente alla rubrica di Sky tg 24. Fino a poche ore fa all’appello mancavano solamente due connazionali.

L’ambasciatore Petrone ha poi riferito che ”i 254 segnalati in queste 72 ore come ‘non rintracciabili’ sono stati ritrovati”. Per il diplomatico italiano ”i nostri connazionali non sono stati toccati” dai disastri naturali abbattutisi sul Giappone e ”da questo punto di vista non hanno più nulla da temere”.

”Stanno arrivando i primi aiuti europei, inclusi i nostri della Protezione civile: il primo team arriverà domani sera a Tokyo”, ha annunciato Petrone, alla rubrica pomeridiana di Sky tg 24.

[gmap]