Terremoto e tsunami, le autorità giapponesi: “Probabili 20mila dispersi a Miyagi”

Pubblicato il 16 Marzo 2011 16:40 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2011 17:03

TOKYO – Sono probabilmente almeno 20mila le persone disperse nella prefettura nord-orientale di Miyagi in seguito al sisma e allo tsunami che hanno devastato il Giappone venerdì 11 marzo. Lo riferiscono le autorità locali citate dalla Kyodo.

Il sindaco di Ishinomaki, una città costiera di 160mila abitanti, ha detto che sono probabilmente 10mila i suoi concittadini dispersi. Anche le autorità della città portuale di Minamisanriku, nella stessa prefettura, hanno fornito un bilancio di almeno 10mila dispersi dopo lo tsunami. La città contava 17mila abitanti prima della tragedia. La prefettura di Miyagi, dove si trova tra l’altro la città di Sendai, è la zona più colpita dallo tsunami.

[gmap]