Giordania, alluvione nella valle del Mar Morto: pullman di studenti in gita travolto, decine di morti

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 ottobre 2018 11:20 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2018 11:20
Giordania, alluvione nella valle del Mar Morto: pullman di studenti in gita travolto, decine di morti

Giordania, alluvione nella valle del Mar Morto: pullman di studenti in gita travolto, decine di morti (Foto da Twitter)

AMMAN – Tragedia del maltempo in Giordania: le piogge torrenziali di questi giorni hanno provocato una improvvisa inondazione che ha travolto un pullman sul quale viaggiavano degli studenti in gita scolastica. Venti persone, per lo più adolescenti, sono morte. 

La tragedia è avvenuta la sera di giovedì 25 ottobre nella zona di Zara Maeen, vicino al Mar Morto. La vallata si è trasformata improvvisamente in un fiume in piena, che ha travolto anche alcune persone lì per un picnic. Alcune persone risultano ancora disperse e le ricerche proseguono a ritmo serrato con il ricorso ad elicotteri, sommozzatori e cani specializzati. Finora 34 persone sono state tratte in salvo dai soccorritori, ma si teme che il bilancio delle vittime possa aggravarsi.

Giovedì alle ricerche sono stati associati anche elicotteri militari giunti da Israele che nel frattempo sono rientrati alla loro base. Sul posto è arrivato anche il premier, Omar Razzaz, per seguire le operazioni di soccorso. Il Paese è oggi a lutto e re Abdallah ha annullato una visita che aveva in programma nel Bahrein. 

Secondo quanto reso noto dal governo, nei giorni precedenti era stata lanciata l’allerta meteo e le gite erano vietate. I dirigenti scolastici saranno probabilmente messi sotto inchiesta. 

La valle del Mar Morto è il punto più basso della Terra, 400 metri sotto il livello del mare. Sulle sue sponde ci sono spiagge e località per i bagni di fanghi molto frequentate. La regione è arida ma da ottobre ad aprile possono arrivare piogge improvvise.