Gita in kayak finisce in tragedia: muoiono padre e tre figli. Salva solo la mamma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2018 16:30 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2018 16:30
kayak

Gita in kayak finisce in tragedia: muoiono padre e tre figli. Salva solo la mamma

CHICAGO – Una gita in kayak si è trasformata in tragedia nel nord del Wisconsin, Stati Uniti. L’improvviso ribaltamento della canoa ha causato la morte di un padre e dei suoi tre figli. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Si è salvata solo la madre.

I piani di Cari Mews, 29 anni ed Erik Fryman, 39, erano di approfittare della visita alla sorella della donna per fare un giro in kayak con i loro tre bambini di 3, 6 e 9 anni alle Apostle Islands, nel Lago Superiore, una zona famosa per le sue scogliere e le sue grotte. A un tratto, il dramma: la canoa si è capovolta quando la famiglia si trovava molto distante dalla costa. La donna, unica sopravvissuta, ha inviato due messaggi alla sorella in cui è riuscita a scrivere soltanto “911” e “Michigan Island”, ovvero la posizione in cui si trovavano al momento della tragedia. I messaggi purtroppo sono arrivati a destinazione con ritardo a causa delle cattive condizioni di campo.

I soccorsi sono scattati immediatamente, in condizioni meteo divenute intanto proibitive, con scarsa visibilità. Quando Cari Mews è stata raggiunta per i suoi cari non c’era ormai più nulla da fare.