Goo Hara, la star del pop coreano trovata morta in casa. La 28enne pochi mesi fa tentò il suicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2019 10:09 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2019 10:09
Goo Hara, Instagram

Goo Hara, l’ultima foto pubblicata su Instagram dalla cantante coreana. Nella didascalia si legge semplicemente “Buonanotte”. La foto è stata pubblicata sabato sera. Il giorno dopo la polizia ha ritrovato la 28enne senza vita.

ROMA – La star del pop coreano Goo Hara, 28 anni, è stata trovata morta nel suo appartamento di Seul. Il ritrovamento risale a domenica 24 novembre. La polizia ha detto che al momento le cause della morte non sono conosciute. 

La ragazza di recente era tornata sulla scena musicale, esibendosi in una serie di concerti, dopo essere stata ricoverata a maggio per un tentativo di suicidio dopo che il suo ex fidanzato l’aveva ricattata con un video intimo pubblicato sul web e dopo che la sua agenzia aveva sciolto il contratto.

La giovane si era poi scusata pubblicamente per aver causato “preoccupazione e commozione”.

L’ultimo messaggio inviato ieri dalla 28enne ai suoi 1,5 milioni di fan su Instragram è una foto di lei nel letto che augura “buonanotte”.

“Siamo qui – si legge in una nota dell’agenzia giapponese Production Ogi con cui la cantante aveva da poco firmato un contratto -per fornire notizie tragiche e sfortunate. I membri della famiglia e gli amici di Goo Hara sono profondamente scioccati al momento. Pertanto, vi chiediamo seriamente di astenervi dallo scrivere articoli speculativi e diffondere voci. Inoltre, chiediamo ai media e ai fan di astenersi dal fare chiamate di condoglianze. Ci scusiamo per aver trasmesso questa notizia improvvisa e ci scusiamo ancora una volta per aver chiesto a [i media e ai fan] di astenersi dal fare chiamate di condoglianze”.

Fonte: Instagram, Agi.