Google accusa: “Microsoft coinvolta nelle azioni antitrust contro di noi”

Pubblicato il 1 Marzo 2010 20:51 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2010 21:27

Battaglia a distanza fra Google e Microsoft. Mountain View accusa il colosso di Redmond di essere coinvolto nella azioni antitrust contro di lui. Microsoft respinge le critiche ma invita tutti coloro che hanno delle rivendicazioni nei confronti di Google a contattare le autorità.

Lo riporta il Wall Street Journal, secondo il quale Charles Rick Rule, per lungo tempo legale di Microsoft su temi riguardanti la concorrenza, è divenuto un nome ricorrente nelle cause avanzate contro Google da diverse società, piccole e non. «È chiaro che i nostri maggiori competitor stanno esaminando attentamente i tribunali in giro per il mondo alla ricerca di accuse contro Google da cavalcare» spiega al Wall Street Journal il portavoce di Google Adam Kovacevich.

Un numero crescente di consumatori, aziende e governi – osserva Microsoft – si dichiarano preoccupati per la forza di Google. «Non è un segreto che anche noi condividiamo questi timori» mette in evidenza il portavoce di Microsoft, Jack Evans. «La manovra legale mostra che Google –  è divenuto il gigante high-tech che alcuni vogliono ostacolare».