Gran Bretagna/ Giovane modella muore accoltellata mentre cerca al telefono di chiedere aiuto alla polizia

Pubblicato il 14 Luglio 2009 9:04 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2009 9:41

Una giovane modella inglese, Amy Leigh Barnes, è morta in un lago di sangue nel suo appartamento mentre cercava disperatamente di parlare con un agente di polizia del centro emergenze 999 dopo essere stata ripetutamente e brutalmente accoltellata dal suo fidanzato, Ricardo Morison, 21 anni, a quanto riferisce il Sun.

Mentre stava per esalare l’ultimo respiro la Barnes, 19 anni, è riuscita a sussurrare al 999 solo le parole ”e’ stato lui, mi ha pugnalata, aiutatemi”. La modella, secondo la ricostruzione dei fatti ascoltata in tribunale dove è in corso il processo a carico di Morrison, era abbastanza conosciuta per aver partecipato allo show televisivo Hollyoaks e per essersi qualificata tra le finaliste del concorsodi bellezza Miss British Isles.

La furia di Morrison, che e’ figlio di una poliziotta, si sarebbe scatenata quando la giovane gli inviò un sms dicendogli che la loro relazione era finita. Il presunto assassino si è precipitato nell’appartamento che condivideva con la modella e l’ha maciullata con un coltello da cucina.

Prima dell’assassinio, la Barnes e Morrison avevano avuto una violenta lite, dopodichè l’uomo se ne era andato chiudendola in casa. La giovane chiamò i genitori e proprio mentre il padre stava per raggiungerla Morrison è tornato compiendo l’orrendo delitto di cui è accusato. Quando il padre è arrivato nell’appartamento ha trovato la figlia in terra, morta, con sangue dappertutto.