Gran Bretagna, si addormentano davanti la tv: il cane sbrana bimba di 11 mesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2015 15:16 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2015 15:16
Gran Bretagna, si addormentano davanti la tv: il cane sbrana bimba di 11 mesi

La piccola Ava sbranata da pitbull o bulldog? Il primo è vietato in Inghilterra

LONDRA – Si erano appisolati sul divano mentre guardavano un film in tv. Nel frattempo, al piano di sopra il cane di famiglia ha sbranato nella culla la loro bambina di appena 11 mesi. La tragedia si è consumata in una villetta di Blackburn, in Inghilterra. Il papà della piccola Lee Wright si trova ora in carcere: è accusato di aver tenuto in casa un animale di razza vietata nel Regno Unito. Secondo l’accusa infatti a sbranare la piccola è stato un pitbull terrier, razza vietata in Inghilterra, ma l’uomo si è difeso sostenendo che il cane gli era stato venduto come un bulldog americano, di indole certamente più docile e mansueta.

Anche la mamma 21enne della piccola Ava, Chloe King, è stata inizialmente arrestata con l’accusa di abbandono di minore e omicidio colposo e poi rilasciata. La donna sconvolta racconta: “Non potrò mai dimenticare quel momento. Il cane nella stanza da letto, il sangue sulla mia bambina, la corsa in ospedale. Mi sembrava tutto un incubo ma purtroppo non lo era”.

Quella sera di febbraio Chloe aveva messo a nanna la sua bambina e poi era scesa al piano di sotto per rilassarsi guardando un film col suo compagno. Quando i due si sono addormentati in un sonno profondo, il cane che era tenuto legato in cucina è riuscito a rompere il laccio ed è corso al piano di sopra dove si è avventato sul corpicino della bambina.

5 x 1000

Quando Chloe si è risvegliata ed è salita a controllare la sua piccola si è trovata in un lago di sangue. Inutile la corsa in ospedale: Ava è morta poco dopo. Aveva una ferita aperta sul collo, contusioni ed escoriazioni sulla testa, il petto e il collo, la gabbia toracica gravemente danneggiata con fratture costali multiple e un polmone perforato.

Il tribunale dovrà ora stabilire se a uccidere la piccola Ava sia stato un pitbull o un bulldog. Il Dangerous Dogs Act varato nel 1991 vieta il possesso di cani pericolosi come i pitbull in tutto il Regno Unito.