Grecia: arrestato ad Atene un militante di Fatah al-Islam

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 20:11 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 20:11

ROMA – La polizia greca ha arrestato ad Atene un militante del gruppo terroristico libanese Fatah al-Islam. Secondo gli inquirenti, Ghaleb Taleb è stato fermato insieme a un altro uomo nell’ambito di una operazione di controllo che va avanti da tempo a tutela della “sicurezza nazionale” nei confronti di appartenenti al gruppo, e sarebbe accusato di aver pianificato un attacco in Europa.

Stando ai media locali, è stato arrestato anche il predecessore di Taleb in Grecia, Mohammed Musa.

L’arresto è avvenuto sabato 12 febbraio. Ghaleb Taleb ha passaporto e cittadinanza libanese.

Verrà estradato dopo essere stato ascoltato dalla polizia, ma non è ancora chiaro se verrà rimandato in Libano o nell’Autorità nazionale palestinese.

[gmap]