Guardian: “50 terroristi dell’Isis arrivati in Italia via mare”. Il Viminale smentisce

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2018 16:34 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2018 16:34
isis sbarcati italia

Terroristi dell’Isis

ROMA – “Non trova alcun riscontro l’informazione di 50 combattenti stranieri approdati sulle coste italiane appartenenti all’Isis e pronti a compiere attentati”. Lo afferma il Dipartimento della Pubblica Sicurezza sottolineando che proprio la collaborazione tra Italia e Tunisia ha consentito di individuare “un esiguo numero di persone” segnalate dalle autorità di Tunisi. Soggetti che sono stati già rimpatriati.

Le autorità tunisine, nell’ambito di un “consolidato, costante e proficuo” rapporto di collaborazione e scambio di informazioni, prosegue il Dipartimento, ha in diverse occasioni segnalato all’Italia il probabile ingresso nel nostro paese di appartenenti a presunti gruppi integralisti. E proprio la cooperazione tra i due paesi ha consentito di rintracciare in Italia un “esiguo numero di persone segnalate le quali, a seguito delle previste procedure d’identificazione, sono state immediatamente rimpatriate”.

Sempre grazie alla collaborazione tra i due paesi, inoltre, due volte alla settimana vengono effettuati i voli di rimpatrio. “Ovviamente – conclude il Dipartimento – è massima l’attenzione verso tutti coloro che raggiungono illegalmente il nostro territorio e l’immediata espulsione di alcuni soggetti segnalati ne è una incontrovertibile conferma”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other