Guinness 2019, i record più curiosi: il cane che salta quasi 2 mt, l’anziana trapezista…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2018 7:34 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2018 19:47
guinness 2019

Guinness 2019, i record più curiosi: il cane che salta quasi 2 mt, l’anziana trapezista…

ROMA – Il cane Feather riesce a fare un salto di 1,91 cm, il 28enne irlandese Barry John Crowe è riuscito a produrre 78 salsicce in minuto mentre l’85enne Betty Goedhart, americana, è la più anziana trapezista volante: sono solo alcuni dei primati entrati ufficialmente nel libro dei Guinness 2019.

Feather, un levriero trovatello del Maryland, USA, può fare un salto di 191,7 cm, solo pochi centrimetri in meno rispetto al record femminile stabilito alle Olimpiadi di Rio 2016 da Katrina Johnson-Thompson.

Samantha Valle, 31 anni, che ha adottato Feather, sostiene di aver capito il talento del levriero quando con un salto è riuscito ad arrivare al soffitto dello scantinato e l’ha iniziato ad addestrare.

Geronimo, un border collie sempre adottato da Samantha, è invece entrato nel Guinness World Records per il maggior numero di double dutch in stile olandese, salti con due corde, in un minuto.

Il ventottenne irlandese di Cavern, Barry John Crowe, a 10 anni ha iniziato ad aiutare i genitori nel negozio di macelleria di famiglia e da allora ha perfezionato la capacità di produrre salsicce di 36 tipi diversi, incluse al miele e scaglie di cioccolato. E’ entrato nel Guinness perché in un minuto ne ha confezionate ben 78.

La superstar è la californiana Betty Goedhart, la trapezista volante più anziana: ha 85 anni è ancora in attività e ha iniziato a prendere lezioni di trapezio a 78 anni suonati, scrive il Daily Mail.

Un altro record eccezionale del 2019 è stato conseguito dall’ottantatreenne Sumiko Iwamura di Tokyo, Giappone.
Proprietario di un ristorante e cuoco di giorno, di notte al Decabar Z si trasforma in  DJ Sumirock: sostiene di non essere stanco e di divertirsi molto:”fare qualcosa di totalmente diverso è energizzante. Bisogna provare e non mollare”.

Tom Bagnall, 26 anni, dello Staffordshire, è l’orgoglioso proprietario del go-kart a reazione più veloce, capace di raggiungere i 181 chilometri all’ora e che ha costruito in un anno.

Un altro record è quello di Elizabeth “Betsy” Bond, 31 anni, del Wiltshire, ha creato i ferri da maglia più grandi del mondo: 4,42 metri. Li aveva realizzati per una mostra d’arte. “Chiunque ha un potenziale ma è indispensabile impegnarsi e perseverare. Provateci: che male può fare?”.

Questi e tanti altri personaggi sono entrati nel Guinness ma nell’edizione del 2019 c’è un capitolo dedicato a inventori, artigiani e creatori tra cui la più grande pistola ad acqua al mondo, un hamburger a forma di elefante e enormi sculture realizzate con stuzzicadenti.