Hamas: “Obama è di parte, non riconosceremo Israele”

Pubblicato il 19 Maggio 2011 19:47 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2011 19:57

Hamas

GAZA – Hamas, fazione islamica palestinese al potere nella Striscia di Gaza, ha liquidato come ”un discorso schierato” dalla parte israeliana l’intervento del presidente Usa Barack Obama sul Medio Oriente, escludendo qualsiasi ipotesi d’un proprio riconoscimento di Israele.

”Non c’è nulla di nuovo, è un discorso che ignora una volta di più i diritti dei palestinesi”, ha tagliato corto all’ANSA da Gaza il portavoce Ismail Radwan. ”Un discorso schierato dalla parte d’Israele e concentrato sulla sola sicurezza dell’entita’ sionista”, ha aggiunto.

”Noi comunque non accettiamo la politica di Obama e non accettiamo la sua richiesta di riconoscere quello che lui ha definito lo Stato ebraico”, ha concluso Radwan.