Cronaca Mondo

Hamza Bin Laden, caccia al figlio di Osama in Siria: vivo o morto, trama vendetta

Hamza Bin Laden, caccia al figlio di Osama in Siria: vivo o morto, trama vendetta

Hamza Bin Laden, caccia al figlio di Osama in Siria: vivo o morto, trama vendetta

DAMASCO – In Siria è scattata la caccia per “catturare o uccidere” Hamza bin Laden, figlio di Osama: è il mandato per 40 militari del SAS le forze militari britanniche. Quando, nel 2011, Osama bin Laden è stato ucciso, ha lasciato tre figli. Uno lo ha disconosciuto, un altro è morto, e il terzo ha seguito le sue orme.

Il figlio più giovane Hamza, ora 28 anni, è diventato il principale propagandista e leader di Al Qaeda, e la Joint Coalition Special Operations Unit ha come missione quella di “uccidere o catturare” bin Laden, scrive The Express Tribune.

La CIA ha etichettato Hamza come il nuovo leader del gruppo terroristico dopo la morte del padre che rivendicò l’attentato dell’11 settembre 2001 negli USA. Osama è stato ucciso 10 anni dopo, nel 2011, in un attacco da parte degli US Navy Seals nel suo compound ad Abbottabad.

Secondo le agenzie d’intelligence, Hamza è “attivo” e sta tramando un attacco in Occidente per vendicarsi della morte del padre. Hamza è riapparso nel 2015 trasmettendo videomessaggi in cui esaltava gli attacchi terroristici a Londra. La sua comparsa in Siria ha spinto la CIA ad aggiungerlo nella lista nera Usa dei terroristi.

Attualmente è considerato tra i principali obbiettivi di “alto profilo” ricercati dalle forze della coalizione, secondo quanto riportato dai media britannici.

To Top