Harvey Weinstein operato al cuore: ora sarà trasferito al carcere di Rikers Island

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Marzo 2020 6:00 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2020 22:34
Harvey Weinstein operato al cuore: ora sarà trasferito al carcere di Rikers Island

Harvey Weinstein (nella foto Ansa) operato al cuore: ora sarà trasferito al carcere di Rikers Island

NEW YORK  –  L’ex produttore cinematografico Harvey Weinstein è uscito dall’ospedale Bellevue di New York in cui è stato sottoposto ad una operazione al cuore per essere trasferito nel carcere municipale di Rikers Island. 

La scorsa settimana Weinstein è stato riconosciuto colpevole di aggressione sessuale e stupro nel processo a New York. Era ricoverato in ospedale dal 25 febbraio, giorno della condanna, ed è stato trasferito in carcere in attesa della sentenza, programmata per l’11 marzo.

La prigione di Rikers Island è uno dei più grandi e pericolosi complessi carcerari degli Stati Uniti. Mercoledì Weinstein, 67 anni, era stato sottoposto a un intervento chirurgico per l’inserimento di uno stent al cuore, ha spiegato il portavoce all’emittente Abc. 

L’ex re di Hollywood, dalle cui vicende è nato il movimento #MeToo, è stato assolto dall’accusa peggiore, quella di “predatore sessuale”, cioè di violentatore seriale, che gli sarebbe potuto costare una quasi certa condanna all’ergastolo, ma rischia fino a 29 anni. (Fonti: Agi, The New York Post)