Herman Cain morto di coronavirus. Il politico Usa era al comizio di Trump senza la mascherina

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Luglio 2020 10:48 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2020 10:48
Herman Cain morto di coronavirus. Il politico Usa era al comizio di Trump senza mascherina

Herman Cain morto di coronavirus. Il politico Usa era al comizio di Trump senza la mascherina (Foto Ansa)

Herman Cain è morto di coronavirus. Il politico Usa ed attivista del Tea Party era contrario all’uso della mascherina.

Herman Cain, ex Ceo della catena Godfather’s Pizza ed ex candidato Repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti nel 2012, aveva 74 anni.

Cain, noto come “Il Re della Pizza” e co-presidente del gruppo “Black Voices for Trump”, era stato ricoverato all’inizio del mese. Potrebbe aver contratto il coronavirus dopo aver partecipato il 20 giugno al controverso comizio organizzato di Trump a Tulsa in Oklahoma.

Il 29 giugno  si era sentito male, e in un paio di giorni si era aggravato rendendo necessario il ricovero.

“Sapevamo che sarebbe stata dura”, ha scritto su Twitter Dan Calabrese, responsabile del sito di Cain. “Ma negli ultimi giorni avevamo ripreso le speranze, perché c’erano stati alcuni segnali di ripresa”.

Cain, che aveva già sconfitto un tumore negli anni passati, era considerato a rischio. Il suo staff non ha dato spiegazioni su come si sia potuto contagiare, ma Cain era apparso a Tulsa senza mascherina. 

Herman Cain, il ricordo di Donald Trump

Il presidente Usa Donald Trump ha salutato Cain su Twitter definendolo “il mio amico, una voce potente della libertà e di tutto ciò che è buono”.

“Herman – ricorda il tycoon – ha avuto una carriera incredibile ed è stato adorato da tutti quelli che lo hanno conosciuto, specialmente da me”.

“Era un uomo molto speciale, un patriota americano e un grande amico. Ho appena finito di parlare al telefono con la sua fantastica moglie Gloria, la figlia Melanie e il figlio Vincent per esprimere le mie più sentite condoglianze a tutta la famiglia”.

“@FLOTUS Melania ed io amavamo Herman Cain, un grande uomo. Herman, Riposa in pace!”, conclude. (Fonti: Ansa, Agi).