Hitler, venduto all’asta il telegramma che lo portò al suicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 luglio 2015 13:23 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2015 13:23
Hitler, venduto all'asta il telegramma che lo portò al suicidio

Hitler, venduto all’asta il telegramma che lo portò al suicidio

NEW YORK – Il telegramma inviato il 24 aprile 1945 ad Adolf Hitler dal suo numero due, Hermann Goering, e considerato uno dei documenti più importanti degli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, è stato venduto all’asta a New York per 55 mila dollari.

Nel messaggio, Goering afferma che se non riceverà risposta dal Furer entro poche ore dalla spedizione prenderà lui il comando. Insieme all’avanzata delle truppe alleate il telegramma ha contribuito a spingere Hitler al suicidio nel suo bunker sotterraneo, a Berlino. Il documento è rimasto a lungo dimenticato all’interno di una cassetta di sicurezza della South Carolina, negli Stati Uniti.