Usa, Hollywood. Christina Aguilera arrestata perchè ubriaca fradicia

Pubblicato il 2 Marzo 2011 16:17 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2011 16:17

Christina Aguilera

HOLLYWOOD, STATI UNITI – La bionda e affascinante cantante americana Christina Aguilera è stata arrestata intorno alle tre di notte per ubriachezza nei pressi del Sunset Strip, parte del Sunset Boulevard di Hollywood, ed era talmente intossicata che ha dovuto trascorrere svariate ore in un commissariato di polizia prima di tornare in condizione di poter andare a casa, a quanto riferisce la Reuters.

La Aguilera, 30 anni, era in macchina col suo fidanzato Matthew Rutler, al volante, quando la polizia lo ha fermato per accertamenti dopo che questi guidava spostandosi da una corsia all’altra ed esibendosi in violente sgommate. Rutler è stato arrestato per guida in stato di ubriachezza, mentre la cantante è stata accompagnata al commissariato perchè in stato di ubriachezza in pubblico, che in California è un reato.

Il vice-sceriffo della contea di Los Angeles Bill McSweeney ha detto che la Aguilera era ubriaca fradicia, mentre il suo portavoce Steven Whitmore ha affermato che ”non si rendeva neanche conto di dove si trovava”. Ha aggiunto Whitmore: ”Non so quanto ha bevuto e credo che non lo sappia neanche lei”.

Il vice-sceriffo McSweeney ha detto che la cantante è stata sottoposta alla prova dell’etilometro ma non ha rivelato il risultato perchè non era ubriaca con intenzioni criminali e quindi non verrà processata, sebbene il suo reato sarà iscritto nella fedina penale.

La Aguilera è rimasta confinata nel commissariato fino alle 7,30 del mattino, quando la sbronza le era passata. Evitando una folla di paparazzi, la Aguilera è salita a bordo della macchina di una delle sue guardie del corpo che l’ha accompagnata a casa.