Honduras: l’ex first lady condannata a 58 anni per frode e appropriazione indebita

di Caterina Galloni
Pubblicato il 5 Settembre 2019 11:33 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2019 11:33
Honduras: l'ex first lady condannata a 58 anni per frode e appropriazione indebita

La foto di un carcere dall’archivio Ansa

ROMA – Condannata a 58 anni di carcere l’ex first lady dell’Honduras Rosa Elena Bonilla, moglie 52enne dell’ex presidente Porfirio Lobo, accusata di frode e appropriazione indebita di denaro pubblico. L’avvocato difensore di Bonilla, in custodia da febbraio 2018, ha sostenuto la sua innocenza e presenterà appello alla Corte Suprema dell’Honduras: si tratta dell’ultima possibilità per evitare di scontare la lunga detenzione.

“L’ex first lady Rosa Elena Bonilla è stata condannata a 58 anni di prigione per i reati di appropriazione indebita di fondi e frode”, ha dichiarato il portavoce della Corte Suprema Carlos Silva. Secondo un’indagine condotta dall’ufficio del procuratore generale e da un’unità dell’Organization of American States, Bonilla tra il 2010 e 2014, avrebbe fatto un uso improprio di una somma di 779.000 dollari proveniente da donazioni internazioni e fondi pubblici, denaro destinato a programmi sociali.

L’ufficio del procuratore generale, sostiene che l’ex first lady ha utilizzato invece la somma per pagare le spese mediche, gioielli, tasse scolastiche dei figli e lavori di costruzione. Saul Escobar, stretto collaboratore di Bonilla, è stato condannato a 48 anni di carcere per gli stessi reati. Anche se Bonilla ed Escobar non riuscissero a ribaltare la sentenza o ridurre le pene detentive, sconteranno comunque una pena di soli 30 anni, il massimo consentito dalla legge honduregna, secondo quanto affermato da fonti giudiziarie.

L’ex presidente Porfirio Lobo, che ha governato l’Honduras tra il 2010 e il 2014, nei processi tenuti negli USA è stato inoltre collegato alla “banda di Cachiros” un cartello di narcotrafficanti, accuse respinte da Lobo. Nel 2017, un tribunale USA ha condannato a 24 anni di prigione uno dei figli di Lobo per narcotraffico. (Fonte: topbuzz.com).