I governatori Usa se la fanno con le escort/ L’ultimo ad essere beccato è tra i più noti, ma il suo nome è ancora segreto

Pubblicato il 20 Luglio 2009 10:05 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2009 10:05

I governatori degli Stati Uniti devono avere una gran voglia di sesso extra-matrimoniale, e quando lo fanno non stanno molto attenti alle conseguenze. Dopo la ”scappatella” nelle pampas argentine del governatore della Carolina del Sud, Mark Stanford (la moglie sta ancora pensando se perdonarlo o no), e l’incontro segreto tipo sadomaso dell’ex-governatore dello stato di New York, Eliot Spitzer (ma lui nega tutto), ora sta per scoppiare un altro scandalo che già domina le pagine dei tabloid.

Come quelle del New York Daily News, secondo cui la stessa escort che andò con Spitzer (ha raccontato che durante l’amplesso l’uomo politico cercò di strangolarla), cui è stato dato il nome fittizio di ”Annie”, ha rivelato che ha ”lavorato” anche con ”uno dei governatori più in vista degli Stati Uniti” per ben tre volte.

Ce n’e’ già abbastanza per un altro scandalo coi fiocchi, ma non basta. ”Annie” ha anche rivelato che la moglie del misterioso governatore, che il Daily News chiama ”governatore X”, è una donna molto conosciuta per l’attività che svolge.

”Annie” ha detto che il ”governatore X”, bello ed elegantemente vestito, la prelevava con una macchina sportiva italiana e poi andavano in albergo. ”I nostri incontri duravano un’oretta, e il governatore è sempre stato molto gentile ed educato. Mi e’ sembrato che da me volesse un tipo di affetto e gentilezza che gli manca nel suo rapporto coniugale”. I conti delle prestazioni di ”Annie” venivano generosamente saldati da un collaboratore del governatore, che alla escort fu presentato col nome di ”Michael”.

La ex-badessa di ”Annie”, Kristin Davis, ha confermato tutti suoi racconti, aggiungendo che nella lunga lista dei suoi clienti c’era ance il finanziere-truffatore Bernie Madoff, che sta scontando per i suoi giganteschi illeciti 150 anni di prigione. Ma Madoff, ha detto la Davis, non voleva sesso: solo pudici massaggi perchè ”lo rilassavano”.