I pirati attaccano i militari francesi al largo delle Seychelles: “Ci hanno aggredito all’improvviso”

Pubblicato il 10 Ottobre 2009 18:33 | Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2009 18:33

Militari francesi che garantiscono la protezione a bordo di pescherecci francesi nell’Oceano indiano hanno aperto il fuoco per respingere un assalto dei pirati a due imbarcazioni, per la prima volta dall’inizio della loro missione nella zona. Tre piccoole barche si sono avvicinate a due imbarcazioni francesi impegnate nella pesca del tonno al largo della Somalia, il Glenan e il Drennec, secondo fonti concordanti.

«Tre vedette di circa quattro metri, quasi invisibili e che sono comparse sul radar all’ultimo momento, ci hanno inseguito», ha detto per telefono alla France Presse un marinaio a bordo del Drennec. I militari francesi a bordo dei due pescherecci hanno prima sparato colpi di avvertimento, poi hanno preso di mira gli assalitori. I pirati allora hanno lasciato perdere e sono tornati indietro.

L’incidente, avvenuto a circa 350 km a nord dell’arcipelago delle Seychelles, molto lontano dalla coste somale, non ha fatto vittime tra i francesi.