Il finanziere truffatore Bernard Madoff duramente picchiato in prigione

Pubblicato il 18 Marzo 2010 9:38 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2010 9:55

La prigione di Butner, Carolina del Nord, dove è rinchiuso Madoff

Il finanziere truffatore americano Bernard Madoff, in prigione a Butner, Carolina del Nord, per aver frodato miliardi di dollari a migliaia di investitori, è stato picchiato duramente lo scorso dicembre da un altro detenuto per questioni di soldi, a quanto scrive il Wall Street Journal.

Dopo l’aggressione Madoff è stato ricoverato nell’infermeria del carcere, dove sta scontando 150 anni di prigione. In un primo tempo le autorità carcerarie avevano smentito l’aggressione affermando che Madoff soffriva di vertigini e ipertensione.

Nell’infermeria della prigione il finanziere è stato curato per gravi lesioni al naso, alla testa, al viso e per costole rotte, secondo quanto ha dichiarato un criminale che sta scontando a Butner una condanna per spaccio di droga.

Il criminale ha aggiunto che Madoff è stato aggredito da un uomo molto robusto, anch’egli condannato per droga. In una intervista, la madre dell’aggressore ha dichiarato che il figlio è un sollevatore di pesi e cintura nera di Judo.