Il “Mostro delle Fogne”: nel sottosuolo del North Carolina trovato un essere deforme stile Alien

Pubblicato il 3 Luglio 2009 16:05 | Ultimo aggiornamento: 3 Luglio 2009 16:05

Poteva e doveva essere un’ispezione come le altre quella nelle fognature sottostanti la città di Cameron Village, nella città di Raleigh in North Carolina. Ma come nel più classico dei film dell’orrore, gli addetti hanno scoperto nelle tubature degli esseri viventi mostruosi. Guardando il video girato lo scorso 27 aprile da un operaio, che, pubblicato su Youtube, in un solo giorno è già stato visto da oltre 2 milioni di persone, nei cunicoli si vede un organismo pulsante, attaccato alla parete della conduttura, che si ritrae a più riprese facendo tornare alla memoria “mostri” usciti da film come “Alien” o “Men in Black”.

Ma di cosa si tratta in realtà? Il biologo della Università della North Carolina Thomas Kwak, ha dichiarato che si tratterebbe di una massa di Briozoi, minuscoli invertebrati acquatici che di solito vivono in colonie sui fondali del mare e che possono raggiungere la grandezza di un’anguria. L’ingegnere Mark Senior, che lavora per la municipalità di Raleigh, ha tranquillizzato i cittadini dichiarando che si tratta di TubifeX Tubifex, noti anche come i vermi dei canali di scolo, presenza piuttosto comune nelle fogne.

Sul web la gente non pare però così tranquilla, e se c’è chi giudica falso il filmato, c’è anche chi avanza ipotesi surreali e degne della trama di un film horror: chi lo ha paragonato agli esseri informi del videogame Resident Evil, chi scherzando dice che in realtà è l’immagine di una bizzarra colonscopia aliena, chi sostiene che si tratta di un organismo geneticamente modificato che presto emergerà in superficie per fare una strage, come nel recente film “Cloverfield”. Siamo forse di fronte ad un nuovo mostro di Lochness?