Papa Francesco ai vescovi: “No ai convegni che narcotizzano”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2015 17:10 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2015 17:10
Papa Francesco ai vescovi: "No ai convegni che narcotizzano"

Papa Francesco ai vescovi: “No ai convegni che narcotizzano”

CITTA’ DEL VATICANO – Narcotizzano la vivacità della fede, omologando le opinioni. E narcotizzano anche nel significato più letterale: fanno dormire. Papa Francesco parla ai vescovi, aprendo l’assemblea della Cei, e dice subito no al tipo di convegno o evento “che, mettendo in evidenza le solite voci, narcotizza le comunità, omologando scelte, opinioni, persone”. E’ sintomo di “indebolimento della collegialità”.

“Si nota in alcune parti del mondo – ha argomentato papa Francesco – un diffuso indebolimento della collegialità, sia nella determinazione dei piani pastorali, sia nella condivisione degli impegni programmatici economico-finanziari. Manca – ha proseguito – l’abitudine di verificare la recezione di programmi e l’attuazione dei progetti, ad esempio, si organizza un convegno o un evento che, mettendo in evidenza le solite voci, narcotizza le Comunità, omologando scelte, opinioni e persone. Invece di lasciarci trasportare verso quegli orizzonti dove lo Spirito Santo ci chiede di andare”.