Il virus H1N1 spaventa l’America. La Casa Bianca: “E’ una grave minaccia per gli Stati Uniti”

Pubblicato il 24 agosto 2009 19:37 | Ultimo aggiornamento: 24 agosto 2009 19:37

influenza3A dare un nuovo allarme sull’espansione del virus H1N1 ci ha pensato la Casa Bianca. Il Consiglio presidenziale della Scienza e della Tecnologia di Washington ha diffuso una nota secondo cui «il virus rappresenta una grave minaccia per gli Stati Uniti».

A preoccupare l’America intera non è la mortalità dell’influenza, non più letale di altre, ma il fatto che in pochi ne sono immuni essendo un ceppo nuovo contro cui la gente non ha difese immunitarie. Il bilancio dei contagi a livello mondiale, intanto, continua a salire. Nelle ultime 24 ore tre nuove vittime in Europa.

Il Vecchio Continente conta per ora un totale di 92 morti, di cui 59 nella sola Gran Bretagna. Anche in Italia il virus si espande costantemente: 1.517 sono le persone finora colpite.