In aeroporto armato per Papa. Ma sbaglia, segue corteo Renzi

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Settembre 2015 20:41 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2015 20:41
In aeroporto armato per Papa. Ma sbaglia, segue corteo Renzi

In aeroporto armato per Papa. Ma sbaglia, segue corteo Renzi

NEW YORK – E’ riuscito ad arrivare armato a bordo del suo suv fino alla pista di decollo dell’aeroporto Jfk di New York con un solo obiettivo: raggiungere Papa Francesco. Ma nella confusione ha sbagliato corteo per ben due volte: prima si è infilato in quello del presidente del Turkmenistan. Poi, accortosi dell’errore, ha quindi seguito quello del premier Matteo Renzi. A quel punto è stato individuato dagli agenti ed è stato arrestato. L’aereo di Papa Francesco era da poco decollato.

L’uomo si chiama Christopher Cannella, ex pompiere di 39 anni di Long Island. Alla polizia ha raccontato di essere riuscito a violare la sicurezza mostrando il suo vecchio distintivo dei vigili del fuoco. Ha inoltre affermato di voler incontrare il Pontefice e di voler cambiare il mondo.

Il suo avvocato ha poi spiegato che l’uomo, sposato e padre di due figli, sarebbe sotto stress per un recente lutto. Ha inoltre smesso di prestare servizio nei vigili del fuoco a causa di un problema all’anca.