In Wikileaks i segreti inconfessabili , della guerra segreta italiana

Pubblicato il 28 luglio 2010 6:00 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2010 6:00

da: Il Giornale

Scrive Fausto Biloslavo che “la bomba dei rapporti segreti del Pentagono sulla guerra in Afghanistan pubblicati da Wikileaks riguarda anche l’Italia e la dura missione dei nostri soldati: ci sono resoconti di riservati incontri diplomatici, minacce terroristiche e azioni di guerra.
Emergency e gli Usa
Uno dei documenti «diplomatici» più interessanti descrive l’incontro a Washington fra l’ambasciatore italiano, Giovanni Castellaneta, e il vice segretario di Stato americano John Negroponte. L’incontro avviene il 30 marzo 2007, una decina di giorni dopo la liberazione di Daniele Mastrogiacomo, inviato di Repubblica catturato dai talebani, in cambio di cinque talebani scarcerati da Kabul. Si legge che Negroponte «sollecita Roma a usare la sua influenza per fermare la minaccia dell’ong Emergency di chiudere i suoi ospedali in Afghanistan fino a quando il loro dipendente, Ramatullah Hanefi, non sarà rilasciato dalle autorità afghane”.

Leggi l’articolo originale

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other