Incidenti stradali, la foto/ In Nuova Zelanda cartelloni choc contro i morti sulle strade: rivoli di sangue che escono dagli occhi di un bimbo

Pubblicato il 8 Luglio 2009 15:53 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2009 15:53

bimbo_sangue1Troppi morti sulle strade e in Nuova Zelanda hanno promosso una campagna choc. Per catturare l’attenzione degli automobilisti e dei motociclisti, il distretto neozelandese di Papakura ha ideato una serie di cartelloni impressionanti per sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, al fine di ridurre il numero degli incidenti causati soprattutto dalle carreggiate bagnate dalla pioggia.

È proprio in caso di pioggia che il gigantesco manifesto, che ritrae il volto di un bambino, comincia letteralmente a sanguinare: dalle orecchie, dal naso e dalla bocca. Una campagna di forte impatto premiata recentemente con un Leone d’argento al festival internazionale della pubblicità di Cannes.