India: 16 maoisti uccisi in alcuni scontri

Pubblicato il 29 Giugno 2012 8:14 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2012 8:35

NEW DELHI – Le forze di polizia indiane hanno attaccato una base della guerriglia maoista nello Stato nord-orientale di Chhattisgarh, in uno scontro a fuoco notturno che ha per il momento un bilancio di 16 militanti morti e sei agenti feriti. Lo riferisce l'agenzia di stampa statale Pti.

L'operazione antiguerriglia, si e' appreso, e' avvenuta nella foresta di Dantewada ed in particolare nella zona di Silger, che i maoisti considerano ''liberata''.

L'agenzia ha precisato che gli 'jawans' (membri della forza paramilitare indiana di polizia) hanno attaccato la base maoista su tre lati, riuscendo anche ad arrestare due guerriglieri.

Il bilancio delle vittime potrebbe anche aumentare perhce' le informazioni dall'interno della selva giungono in maniera lenta e irregolare.